fbpx

Perle scaramazze: come riconoscerle?

Le perle erano considerate già nell’antichità come un simbolo nobiliare e spesso erano utilizzate nelle
cerimonie nuziali, perché identificate dall’opinione comune come il simbolo dell’amore. Ma come si
riconoscono le perle vere e come si possono riconoscere le perle scaramazze? In questa guida spieghiamo
quali sono le caratteristiche di questa tipologia di perle

Cosa sono le perle scaramazza?

La perla scaramazza, conosciuta anche come perla barocca, è una perla naturale che ha una forma non
perfettamente sferica e quindi non può essere inserita nelle classifiche delle perle di forma sferica, a
bottone, a goccia oppure ovale. La perla scaramazza è considerata una perla a forma a fantasia.


La storia

La storia delle perle scaramazze è molto antica. Esse trovarono il loro primissimo successo nei paesi
fiamminghi, da cui si spostarono in fretta per raggiungere anche il resto d’Europa.
Fin da subito, grazie alla loro particolarità, queste pietre vennero predilette per la creazione di gioielli unici,
peculiari e molto fantasiosi. A partire dal XVI secolo, esse acquisirono un valore ancor più riconosciuto nel
mondo, diventando così materiale prezioso per gli appassionati di collezionismo.
I nobili usarono a lungo le perle scaramazze come accessori e non erano solo le dame di corte ad amarle ma
anche gli uomini che, più avanti con gli anni, iniziarono ad usarle come degli splendidi fermacravatte.
Oggi il mondo della gioielleria accoglie le perle barocche con entusiasmo, attribuendo loro lo stesso valore
di un tempo. Queste pietre vengono infatti impiegate per la creazione di gioielli eccentrici, particolari e
appunto “barocchi”: proprio come la più antica tradizione impone.
Si possono trovare le perle scaramazze sia nei gioielli preziosi che negli articoli da bigotteria: la loro
collocazione è infatti strettamente correlata al loro valore.
Per poterlo riconoscere occorre richiedere la valutazione di un professionista.
Ma come fare a riconoscere una vera perla scaramazza?
Di sotto, qualche informazione aggiuntiva.

Per vedere tutti i gioielli della nostra collezione, clicca qui: Phy Gioielli

Quali sono le forme delle perle scaramazze?

La perla scaramazza, dalla sua forma irregolare e indefinita, è molto apprezzata dalle donne che amano
gioielli dal design estroso. Ogni perla ha una propria lucentezza e una propria forma. Sono quindi perle
uniche e originali.

Quanto valgono le perle barocche?
Numerose sono le persone che prima di acquistare perle si chiedono se una perla scaramazza è più o meno
pregiata di una perla dalla forma sferica. La risposta non è precisa perché ogni perla si differenzia dalle
altre.
Se si intende conoscere il valore di una perla bisogna concentrarsi sulla loro tipologia. La maggior parte
delle perle scaramazze sono di acqua dolce, ma vi sono anche perle di acqua oppure di allevamento.

Vediamo quali sono i fattori che permettono di determinare il valore delle perle scaramazze:ù

Per vedere tutti i gioielli della nostra collezione, clicca qui: Phy Gioielli
 Forma unica
 Dimensione della perla
 Grandezza della perla
 Lucentezza
 Capacità di riflettere la luce
 Colore della perla

Solitamente le perle scaramazze sono più economiche delle perle sferiche. Le perle che sono imperfette
sono maggiormente disponibili rispetto a quelle perfettamente sferiche. Inoltre, è molto più complesso
creare un filo di perle barocche piuttosto che un filo di perle perfette.

Per vedere tutti i gioielli della nostra collezione, clicca qui: Phy Gioielli

To top