fbpx

Festa di San Valentino: storia della festa degli innamorati

Abbiamo da poco passato il periodo delle feste di Natale e dell’Epifania proiettandoci direttamente vero il 14 febbraio, data di un’altra delle feste più celebrate e amate in Europa e non solo: la festa di San Valentino.

Da sempre le coppiette in questo giorno speciale sono solite scambiarsi regali e lettere d’amore in segno proprio di quest’ultimo. Oggi però cercheremo di fare chiarezza su quale sia esattamente la sua origine e che significato aveva soprattutto in passato. Vi anticipiamo solo che non è esattamente ciò che vi sareste aspettati!

Per vedere tutti i gioielli della nostra collezione, clicca qui: Phy Gioielli

Festa di San Valentino: origine e significato

 

La festa di San Valentino come non tutti sanno affonda le sue radici nel V secolo d.C, esattamente nell’anno 496 e prende nome dal santo e martire cristiano Valentino da Terni. Fu istituita dall’allora Papa Gelasio I e andò a sostituire la precedente festa pagana della lupercalia. Si pensa che questa festa avesse lo scopo, probabilmente, di cristianizzare appunto la festività romana.

Il diffondersi della festa, specialmente in Francia ed Inghilterra, lo dobbiamo ai frati benedettini attraverso i loro numerosi monasteri poichè furono designati come affidatari della basilica di San Valentino a Terni verso la fine del VII secolo.

Nonostante la figura di San Valentino sia conosciuta per il messaggio d’amore che egli portava, la sua accezione all’amore romantico e gli innamorati è sicuramente postera. Sebbene l’origine, appaia anche abbastanza delineata, è comunque molto controversa.

Perchè viene definita festa degli innamorati?

Come abbiamo già detto, essendo controversa l’origine di questo avvenimento, ci sono varie tesi sull’interpretazione di San Valentino come festa degli innamorati.

La prima è da ricondurre allo scrittore  Geoffrey Chaucer che in un suo poema attribuisce questa ricorrenza al fidanzamento tra Riccardo II d’Inghilterra e Anna di Boemia. Tuttavia però alcuni studiosi ricollocano il fidanzamento tra i due ad una data diversa ossia il 3 maggio.

L’altra tesi invece, che ne attribuisce il significato prettamente amoroso già dai primi secoli del II millennio, ci riconduce al lontano 14 febbraio del 1400, data della fondazione a Parigi dell'”Alto Tribunale dell’Amore” che aveva il compito di pronunciarsi e giudicare in merito a controversie legali legate a contratti d’amore, tradimenti e violenza sulle donne. I giudici che ne facevano parte, venivano scelti in base alla loro familiarità con la poesia a carattere amoroso.

Per vedere tutti i gioielli della nostra collezione, clicca qui: Phy Gioielli

Festa di San Valentino: oggi

 

Ai giorni nostri questa festa è diventato un vero e proprio business. L’inizio di questo processo risale a metà dell’Ottocento negli Stati Uniti.

Come già detto ad inizio articolo in questo giorno ormai speciale per le coppie, quest’ultime si scambiano lettere d’amore (per lo più a forma di cuore), cioccolatini, fiori e soprattutto gioielli. Per alcuni è anche il giorno adatto per effettuare proposte di matrimonio ad effetto, sfruttando l’enfasi generata da questa festa.

Ansia per il regalo giusto?

 

Non vi preoccupate, noi di Phy Gioielli abbiamo pensato anche a questo!

 

Venite a scoprire la nostra splendida collezione di gioielli personalizzati sul nostro sito www.phygioielli.com. Vi aspettiamo!

To top