Pubblicato il

Pietra turchese: significato, caratteristiche e proprietà

Pietra turchese: benefici, caratteristiche e gioielli

La pietra turchese è considerata un amuleto antico e dotato di proprietà quasi magiche. Gli egizi, per molto
tempo, hanno attribuito ad essa ogni sorta di merito. Ma quanta verità c’è nelle credenze che vedono il
turchese come un talismano dalle capacità mistiche? Scopriamolo.

Pietra turchese nel mondo della gioielleria

La pietra turchese viene impiegata con frequenza per la realizzazione di gioielli o di articoli di bigiotteria. A
renderla tanto apprezzata è il colore che gli dà anche il nome, delicato e perfetto per culminare i look estivi.
Possiamo trovarla ad esempio in una collana turchese dallo stile marittimo o in raffinati anelli etnici.
La pietra turchese è infatti una pietra egizia. La sua storia è così antica e radicalmente legata alla cultura
degli antichi egizi che fece molto discutere il ritrovamento di un bracciale di pietra turchese al braccio di
una mummia di 5000 anni.

La storia

A proposito della storia del turchese, tante altre però sono le cose da dire. Gli indiani d’America, infatti,
hanno usato per molto tempo la gemma come una moneta utile a gestire gli scambi commerciali.
Più avanti negli anni, furono sempre gli indiani ad utilizzarla come omaggio ai morti: il turchese venne a
lungo utilizzato come elemento ornamentale e per questo è stato rinvenuto dagli archeologi del nostro
tempo su sepolcri molto antichi.
Ma di cosa si compone il turchese e quali sono le sue proprietà?

Per vedere tutti i gioielli della nostra collezione, clicca qui: Phy Gioielli

Come riconoscere una pietra turchese

Il turchese è un minerale che appartiene al sistema triclino. Esso si distingue per il suo colore azzurro, che
tende leggermente al verde. Raramente il turchese si sviluppa in cristalli e anche se il colore potrebbe
scambiarlo con acquamarina in realtà si parla di due pietre molto diverse: il turchese ha infatti una
consistenza che non è vitrea né particolarmente splendente.

Benefici e proprietà

I gioielli turchese sono amati anche per le loro proprietà. Si crede infatti che questa pietra abbia il potere di
tenere lontane le energie negative e di proteggere chi la indossa dai demoni: secondo un’antica credenza la
gemma sarebbe addirittura capace di cambiare colore in caso di pericolo.
Ad ogni modo il turchese, per molti, ha anche una funzione stimolante: è in grado ad esempio di stuzzicare
la creatività e incoraggiare l’intelletto. Per questo viene spesso data in dono a chi svolge professioni
creative.

Per vedere tutti i gioielli della nostra collezione, clicca qui: Phy Gioielli